zebra logo

IL BLOG VISIBLE VALUE

Tracciabilità completa (origine, lavorazione e tempi): garantire la conformità di processo nell'industria alimentare

Pubblicato da David Stain

14-dic-2016 9.05.00

32008-BLOG-IT-Ensuring-food-and-beverage-470x394-P1.jpg

Gli allarmi suscitati da questo o quel cibo e la necessità di tutelare il buon nome dei marchi hanno portato all'adozione di processi più rigorosi in tutto il settore alimentare. I produttori hanno intensificato i controlli nei confronti dei fornitori degli ingredienti, puntando con decisione sulla tracciabilità e l'autenticità delle derrate alimentari. Garantire la tracciabilità degli ingredienti fino all'azienda che li ha prodotti o addirittura al campo in cui sono stati coltivati significa inviare ai consumatori un messaggio positivo di enorme impatto. Le merci di provenienza poco chiara hanno infatti minori probabilità di essere acquistate.

Per i produttori o i fornitori di ingredienti è fondamentale poter dimostrare l'effettiva autenticità dei prodotti, che non siano stati adulterati o diluiti e che siano il risultato di processi sicuri e conformi alla legge.

Per le derrate deperibili come la carne, dopo averne verificato la rispondenza a quanto riportato in etichetta, è essenziale assicurarne la conservazione il più a lungo possibile ed essere in grado di dimostrare la conformità dei processi dall'allevamento allo stabilimento. La marcatura al punto di selezione e preparazione fornisce la necessaria garanzia di autenticità e provenienza. Contemporaneamente, dei sensori controllano costantemente le condizioni e la temperatura dei veicoli, degli imballaggi e dei pallet, il che a sua volta contribuisce a creare il necessario registro di controllo.

Per i produttori, l'avvento dei rimorchi intelligenti dotati di tecnologia Wi-Fi facilita ulteriormente il compito di monitorare, registrare e dimostrare di avere rispettato i processi concordati entro i limiti di tempo e di temperatura stabiliti. Questo favorisce un rapporto pienamente soddisfacente sia con i marchi che riforniscono, sia con i consumatori finali dei prodotti. In queste condizioni, i retailer possono ottimizzare la durata di conservazione delle merci nei punti vendita e i consumatori possono conservare più a lungo i prodotti in frigorifero.

Per le derrate non deperibili, le difficoltà sono legate alla varietà dei prodotti. Al suo aumento corrisponde infatti un aumento della domanda di un gran numero di ingredienti, tutti soggetti ai medesimi obblighi di generazione di registri di controllo e di tracciabilità dall'origine al punto di utilizzo e di spedizione.

Anziché rappresentare un ostacolo, la conformità di processo può offrire opportunità a ogni stadio della supply chain. Ormai le responsabilità di coltivatori e allevatori non finiscono più ai cancelli dell'azienda, ma a questo si accompagna la possibilità di farsi promotori e attuatori di pratiche etiche e sostenibili, e di coglierne tutti i vantaggi. Dal punto di vista del produttore o dell'industria, la conformità si può sfruttare per promuovere attivamente la fedeltà al marchio e le vendite. La tecnologia necessaria si installa e si utilizza con facilità; così, stampare le etichette per scatole e imballaggi, leggere i codici degli articoli sulla linea di produzione e registrare le date di scadenza come etichette uniche diventa semplice e conveniente.

Per saperne di più sulle nostre tecnologie e su come contribuiscono a migliorare la conformità dei processi nell'industria alimentare, scaricate il nostro eBook sulla conformità nella produzione intelligente

Topics: Produzione, Wi-Fi, conformità di processo, Settore alimentare